Latest Posts

Le intoccabili

“Ne abbiamo fatta di strada da dove siamo partiti. Bei momenti che abbiamo vissuto. Tutto quello che ho passato, tu eri al mio fianco. Ciò che è piccolo si è trasformato in un’amicizia. Un’amicizia si è trasformata in un legame. E questo legame non si romperà mai. L’amore non potrà mai perdersi. E quando la fratellanza arriva prima allora non sarà mai superata la linea stabilita da noi, quando quella linea doveva essere disegnata e quella linea è quello che abbiamo raggiunto.”    (See You Again – Charlie Puth)

Spesso capita che si riesca a intrecciare amicizie di blog sincere. Non si sa come ma le strade si incontrano e , disinteressatamente, ti ritrovi a coltivare vivamente un rapporto che va al di là della distanza, e che dura per anni. La vita di tutti i giorni si rinnova perché sai che potrai sempre contare su quel dono che la vita ti ha voluto offrire, l’ Amicizia di un’Amica vera, sorprendente, spumeggiante, speciale, unica… Ebbene sì, ho incontrato te che sei la parte migliore di me, che sai starmi accanto anche quando non riesco a capire cose che per te sono facilmente percepibili. Siamo “gemelle diverse” a 630 km di distanza eppur vicine, sempre. Abbiamo condiviso tanto insieme, tutto: lacrime, gioie, dolori, affanni, sofferenze, lo stupore delle piccole cose che rendono speciale la vita. Non so cosa ci abbia veramente unito sin dall’inizio…empatia, alchimia…non so, ma so che ci siamo trovate semplicemente perché la vita ha deciso così, perché da qualche parte era scritto che una piccola stella avrebbe brillato nel mio cielo quando iniziava a calare la notte dell’anima, quando non avrei saputo dove andare. La nostra amicizia resiste da più di dieci anni, non tutte rose e fiori, come ogni cosa, soprattutto all’inizio. Siamo legate da fili invisibili e il bene che unisce l’una all’altra nessuno potrà dividerlo. Sei stata scrigno di ogni mio pensiero, di ogni mia confessione, di ogni turbamento del cuore, sei stata scrigno delle cose più belle per me; le hai custodite con te senza farmi pesare i miei sbagli. Quando era necessario mi facevi notare il tuo disappunto lasciando, comunque, spazio alle mie scelte. E quando l’amore ha bussato alla nostra porta, siamo diventate l’una per l’altra fortezza tant’è che non siamo state di certo noi a cadere a pezzi dopo le nostre storie fallite. Per tutto questo e per tanto altro ancora ti dico…TI VOGLIO INFINITAMENTE BENE! 

amiche

Wonderful.life_83

Parliamo io e te anima mia…senza far rumore…

Partirò senza dire niente. Un soffio leggero tra la gente.

Non si può volare senza avere un cielo: “Che cielo sceglierai tu?”.

Ti alzerai senza far rumore, saluterai il sole con rumore.

Non conta troppo essere forti ma sentirsi vivi!

Quante volte abbiamo corso insieme per farci graffiare dal vento, per sentire se ancora c’era qualcosa dentro.

Quante volte abbiamo pianto sciogliendoci sotto il sole, come i gelati in estate che bagnano le parole.

Alzati che,è vero, non esiste un’altra volta… Qui c’è il mare che ti aspetta e l’azzurro ti circonda.

Tendimi le mani e non aver paura mai: Io sono con te, tu resti con me: qui con te e sempre con me.

12376176_785749744863967_1142956766298599916_n

 

Wonderful.life_83

Quello squarcio nell’anima!

“Una vera donna si mischia al dolore, e dal dolore ne trae la sua forza”

Scoppia il cuore quando trattieni il dolore. Lo racchiudi tra le lacrime e soffochi il respiro. Ma presto, tutto dirompe in pianto. L’aria gelida della sera, mi viene in viso, ed io cerco di asciugarmi il volto. Lo nascondo  tra la lana calda della mia sciarpa bianca, come per non farmi vedere neanche dalla mia anima, ora nuda, fragile, come cristallo. Capitano momenti in cui l’ Io grida contro se stesso, quasi fa a pugni contro i pensieri. Sento il cuore che soffre. Stare lontani dalle persone a cui si vuole bene è un’impresa, sopratutto quando sai che anche loro te ne vogliono, e che quello che divide sono solo i giudizi, giudizi di cui voglio risposte. Tanto vicini e tanto lontani, così li sento, a volte. Mi chiedo se è una colpa essersi fermati come spettatori per vedere cosa accade nella situazione in cui mi trovo, dove devo fare i conti con il mio gruppo di amici e gli avvertimenti (che io reputo infondati) di una persona esterna per mettermi allerta, di cui voglio accertarmene la fondatezza.Se non lo è, io, però, è così che mi sento, tanto che non riesco a guardare in viso a chi voglio bene. Vorrei parlare loro e scusarmi per il mio “fermarmi”, o, meglio, vorrei abbracciarli e dire loro che li amo smisuratamente. Non so se due mesi di lontananza ci divideranno per sempre, o se la nostra amicizia sarà forte e salda, contro ogni burrasca. Forse, sarà proprio questa burrasca a temprarmi per divenire più ferma, più forte nei confronti della verità. O forse, chissà …

1469806_1615058182082058_4545338732530316041_n

Wonderful.life_83***

Quell’ irresistibile voglia di…fare l’amore!

091219152-906b74a5-aac3-4381-b2a2-e5b04866bc58

Oggi è uno di quei giorni in cui il mio corpo sente quell’irresistibile voglia di fare l’amore. E così le fantasie erotiche passano per la testa, pur non facendo nulla per farle venire a galla, e più le soffochi più sembra che il corpo si ribelli. La mente sembra quasi un film a luci rosse. Sarà che è da molto tempo che non lo faccio. Oppure sarà la cioccolata che ho mangiato o gli ormoni impazziti. Comunque e dovunque si faccia, che goduria ragazzi! I baci sulla pelle, le dita fra i capelli, il sudore dei corpi eccitati e caldi…Se ne leggono di tutti i colori sull’erotismo femminile. Dal fatto che le donne hanno meno desiderio degli uomini, oppure che preferiscono farlo di sera rispetto all’uomo che preferisce farlo di mattina, ecc…Io penso che siano tutte emerite c… Chi desidera farlo non bada all’ora, se è sera o se è mattina, se è il momento di fare colazione o di pranzare, se bisogna farsi la doccia o cucinare…

Volete mettere il binomio cibo e sesso? A me ha sempre intrigato. 

bb5f6-8a88dde1f25cf1e2b96de5c197de705f

Lui che ti afferra la coscia per farti sentire sua…

tumblr_m65f9aqHPB1r3y6ldo1_500

e ritrovarsi sul tavolo per diventare complici di un gioco erotico fra aromi di cibo e di spezie.

tumblr_lvh4izHbfn1qkoo3yo1_500

Oppure sotto la doccia vulnerabili e nudi …

tumblr_nfta4hKD9z1re8c2to1_500

per finire tra il fresco delle lenzuola, mentre i corpi sono nudi e caldi, vibranti di emozioni…

tumblr_nlaonuXmvH1socil7o1_500

Perchè uomini e donne sono fatti per trasgredire…almeno per una notte.

tumblr_static_um

Wonderful.life_83***

12376033_992180807495386_8105024642470402877_n

Il valore della parola…

“La carità è paziente,
è benigna la carità;

la carità non invidia, non si vanta,
non si gonfia, non manca di rispetto,
non cerca il proprio interesse, non si adira,
non tiene conto del male ricevuto,
ma si compiace della verità;

tutto tollera, tutto crede,
tutto spera, tutto sopporta.”  

S. Paolo – Prima lettera ai Corinzi 13,1

 Rifletto… Il valore della parola ! Ebbene sì, della parola e non delle parole. Perchè la parola è quella carica di significato, quella che ti riempie l’anima e che ti disseta nei momenti di arsura, come quando sei in pieno deserto dove basta una goccia d’acqua per ridonarti vita. Le parole, le parole, le parole, cosa sono le parole? Le parole sono quelle che, secondo me, vengono dette solo per dar fiato alla bocca, quelle che non lasciano che l’amaro in bocca talmente sono amare e velenose, quelle che non ti aspetti, quelle inopportune, tanto inopportune che ci sembrano mine vaganti, una spada di ghiaccio nell’anima. E’ proprio partendo da questa differenza che vorrei far capire il valore creatrice e sanante della parola. “La Parola si fece Carne e venne ad abitare in mezzo a noi”… dunque, la parola è Amore quando accoglie l’altro e se ne prende cura, quando l’Amore abita nell’animo di chi la cerca con ardore, la parola è carne quando diventa pane che si dona nel momento del bisogno, e senza la parola non ci può essere creatura che dialoga e orecchio che ascolta. Ebbene sì, perchè l’importanza e il valore della parola sta anche nel fatto di porre orecchio nel cuore dell’altro, perchè l’altro pone in te il suo tesoro … a volte, persino il suo tesoro inespresso, perchè lo riesci a cogliere nel momento stesso dell’incontro. A differenza di tutto questo, la parola non sussiste, non esiste orecchio che ascolti nè cuore e anima che si intrecci. Le parole diventano caos, pura babilonia, per arrivare chissà dove, su quale vetta se non quella della superbia e dell’orgoglio che ferisce e annienta. Ricordatevi, non c’è vetta da raggiungere se non quella dell’Amore che unisce.

Wonderful.life_83***

Semplicemente me…

Non so nascondermi dietro un falso buonismo, non so nascondere e diventare maschera, non so chiudere il mio cuore altrimenti lascerei spazio all’ipocrisia, non so cancellare quello in cui credo veramente per puro compiacimento altrui, non so essere quella che non sono, nel bene e nel male. E quando taccio, taccio e soffro per amore…perchè è l’amore che scorre nelle mie vene; più gli altri vogliono spegnerlo e più esso divampa.

Wonderful.life_83***

Riparto da me

“ Per quel che vale… non è mai troppo tardi, o nel mio caso, troppo presto per essere quello che vuoi essere. Non c’è limite di tempo, comincia quando vuoi… puoi cambiare o rimanere come sei, non esiste una regola in questo, possiamo vivere ogni cosa al meglio o al peggio. Spero che tu viva tutto al meglio, spero che tu possa vedere cose sorprendenti, spero che tu possa avere emozioni sempre nuove, spero che tu possa incontrare gente con punti di vista diversi, spero che tu possa essere orgogliosa delle tua vita e se ti accorgi di non esserlo, spero che tu trovi la forza di ricominciare da zero.”

dal film “Il curioso caso di Benjamin Button” di David Fincher

Riprendo a scrivere, in una serata gelida, con la mia storia tra le dita. Non ci sarà riga che non parlerà di me, di quella che sono, svelatamente senza segreti, perchè senza segreti voglio essere per me stessa, per scoprire la forza che ho dentro rivivendo la mia debolezza. Non ci sarà immagine che non mi descriva, perchè anche solo da un’ immagine si può parlare di sè. Che io parli semplicemente a me stessa, o che parli a chi lascerà qui una sua orma, io sarò semplicemente quella che sono. Mi presento, dunque, come un’anima fragile e forte allo stesso tempo, smussata dal passato che è la mia memoria, rivestita di innocenza e di dolcezza, un’anima delicata. Serbo intatto il mio desiderio di vita, seppure, a volte, sono stata scaraventata dalla burrasca. Eppure il sole è sempre sorto dentro di me. Tra buio e luce ho continuato a vivere. Sono un’anima riflessiva e romantica, definita una briciola d’amore, un amore generoso, gratuito. Con nulla mi emoziono, sensibile, premurosa e attenta, un pò donna e un pò bambina. Non sò odiare, non amo l’ipocrisia, l’ambiguità, le parole non dette, le cose complicate, perchè io sono la semplicità e la naturalezza. Mi arrabbio di fronte all’ incoerenza, ed è da lì che mi hanno definito ancora più vera e autentica. Sono un’ anima amica, non oso chiedere amore se non mi viene donato semplicemente, da un cuore amico, generoso, rispettoso. E’ allora che mi illumino, che rinasco, che risplendo, che sono e gioisco, perchè amo la vita, amo un sorriso di cuore, una stretta di mano, una carezza leggera, un bacio sussurato, un’attenzione tutta per me… Grazie per chi mi ha reso così vera, ma sopratutto grazie a me.

936525_661989647162974_144929847_n

Wonderful.life_83***